Orologi subacquei: caratteristiche dei modelli Water proof

 

Non tutti gli orologi resistono all’acqua, alcuni si rovinano anche sotto la doccia, altri superano questo test ma non una nuotata al mare o in piscina. E’ bene accertarsi delle caratteristiche dell’orologio al momento dell’acquisto informandosi se è un modello water proof, o meno, se infatti riporta questa etichetta o la scritta “Water resistance” significa che potrà essere portato anche sott’acqua, una peculiarità tipica dei subacquei o degli sportivi appassionati di immersioni, come si può apprendere meglio su www.sceltaorologi.it. La sigla WR sta ad indicare anche che l’orologio è stato testato in laboratorio per ‘sopravvivere’ all’acqua, ma a volte i test non sono affidabili al 100 per cento, in quanti effettuati in ambienti protetti, mentre all’esterno come ad esempio in occasione di un’immersione subacquea in ambiente marino si potrebbero verificare situazioni contingenti diverse sia per le temperature che per situazioni impreviste in grado di alterare l’orologio impreparato ad affrontare contingenze inedite. Quindi, si raccomanda sempre la massima attenzione in caso di utilizzo dell’orologio a contatto con acqua dolce o salata. Controllare anche le categorie, in quanto ne esistono diverse a seconda della resistenza di ogni modello Water resistant. La resistenza all’acqua viene misurata in metri, corrispondenti alla pressione a cui è sottoposto l’accessorio sott’acqua, o in atmosfere (ATM). Per WR 30 si indica un modello concepito per reggere a sudore e schizzi accidentali, mentre WR50 segnala che l’orologio può essere tenuto sotto la doccia ma non per immersioni in profondità, WR100 è indice di possibilità di utilizzo in piscina o di immersioni purché non troppo profonde, mentre i modelli contraddistinti dalla sigla WR200 ci dicono che l’orologio è testato per immersioni anche agonistiche e professionali che prevedono anche l’utilizzo della bombola di ossigeno. A volte, nell’acquisto di un orologio, si equivoca la dicitura ‘impermeabile’, in realtà non corrispondente a piena verità in quanto per essere tale un orologio da polso dovrebbe essere sigillato in modo ermetico, il che è di fatto impossibile nella maggior parte dei modelli disponibili in commercio. Il consiglio è di fare sempre e comunque attenzione, anche se l’orologio è water resistant, non sottoponendolo a eccessivi stress che potrebbero comprometterne la funzionalità.